Siamo la generazione dei ragazzi soli e sbagliati. Siamo maledettamente insicuri e non ci sentiamo amati. Compensiamo la nostra mancanza maltrattandoci a vicenda, così ci sentiamo meno male e ci rifugiamo nei sogni e nei libri per sentirci più protetti. Non siamo mai abbastanza e non siamo in grado di comunicare il nostro dolore se non dietro ad un computer. Ascoltiamo la musica per sentirci vivi e riempirci il cuore. Siamo distrutti dentro ed abbiamo il sorriso fuori. Giochiamo a fare i forti, ma siamo stupidamente fragili. Vogliamo tutto ma non lottiamo per niente. Lasciamo che le cose che ci circondano prendano il sopravvento, senza muovere un dito. Siamo una generazione che sembra vuota, ma dentro ha un mondo intero che esplode e vuole uscire. Siamo così importanti, ma ci sentiamo sempre troppo piccoli. Veniamo continuamente delusi e messi da parte, mentre l’unica cosa che vorremmo è solo un po’ di amore e di attenzione dalle persone a cui teniamo. Siamo la generazione in attesa del cambiamento, ma se non ci diamo una mossa, aspetteremo per sempre.
— Giada Ciotola (via yes-this-is-my-life-things)


- Mi riferisco a ciò che proviamo per un’altra persona e che la mente non può spiegare e che è impossibile da mandar via.

- E che cos’è?

- È l’amore. Si chiama amore.

The Giver Il mondo di Jonas (via giadaciotola)








blagmagazine:

Reunion with the lovely William Moseley and Kelsey Chow at the BLAG launch party this week at Hotel Café Royal to celebrate the clothing label by Sarah J. Edwards, Sally A. Edwards and Tom Hardy,
Check out the Black Label at www.WeAreBLAG.com
Photography by Dave Benett with kind permission for use on BLAG only

They’re soooo cuteee *-*

blagmagazine:

Reunion with the lovely William Moseley and Kelsey Chow at the BLAG launch party this week at Hotel Café Royal to celebrate the clothing label by Sarah J. Edwards, Sally A. Edwards and Tom Hardy,

Check out the Black Label at www.WeAreBLAG.com

Photography by Dave Benett with kind permission for use on BLAG only

They’re soooo cuteee *-*





giadaciotola:

And then some cute message arrived, and made me smile.

giadaciotola:

And then some cute message arrived, and made me smile.



giadaciotola:

« Si racconta che una sera Paolo Borsellino disse a Giovanni Falcone, il suo grande amico per sempre queste parole:"Giovanni, ho preparato il discorso da tenere in chiese dopo la tua morte: ‘Ci sono tante teste di minchia: testa di minchia che sognano di svuotare il Mediterraneo con un secchiello, quelle che sognano di sciogliere i ghiacciai del Polo con un fiammifero, ma oggi signori e signore davanti a voi, in questa bara di mogano costosissima, c’è il più testa di minchia di tutti. Uno che aveva sognato niente di meno di sconfiggere la Mafia applicando la legge.’”»Paolo Borsellino (19.01.1940 - 19.07.1992) Giovanni Falcone (18.05.1939 - 23.05.1992) ♡

Per non dimenticare mai.

giadaciotola:

« Si racconta che una sera Paolo Borsellino disse a Giovanni Falcone, il suo grande amico per sempre queste parole:
"Giovanni, ho preparato il discorso da tenere in chiese dopo la tua morte: ‘Ci sono tante teste di minchia: testa di minchia che sognano di svuotare il Mediterraneo con un secchiello, quelle che sognano di sciogliere i ghiacciai del Polo con un fiammifero, ma oggi signori e signore davanti a voi, in questa bara di mogano costosissima, c’è il più testa di minchia di tutti. Uno che aveva sognato niente di meno di sconfiggere la Mafia applicando la legge.’”»

Paolo Borsellino (19.01.1940 - 19.07.1992) 
Giovanni Falcone (18.05.1939 - 23.05.1992) ♡

Per non dimenticare mai.